Tailleur e donna, un binomio inscindibile!

Il tailleur è un outfit completo del guardaroba femminile, composto da due pezzi. Comunemente di taglio elegante e realizzato con tessuti di alta qualità, può essere composto, in combinazione, da una giacca abbinata a dei pantaloni oppure ad una gonna (a tubino è la scelta di Modit).
È l'equivalente del completo da uomo, proprio per questo motivo in lingua inglese viene chiamato lady's suit.
Per l'uso distintivo che se ne può fare, nel tempo è diventato un vero e proprio status symbol, è dunque un capo di abbigliamento con la capacità di influenzare, se non condizionare, il costume.
Il tailleur, del quale è celebre il modello realizzato dalla stilista francese Coco Chanel , viene confezionato perlopiù utilizzando il medesimo tipo di stoffa per entrambi i pezzi di cui si compone.
La giacca, chiamata anche jaquette, è solitamente a manica lunga. Abitualmente, si indossa con una camicetta (chemisier) o su una maglia a girocollo con scollatura di ampiezza variabile e in stoffa pregiata (chiamata comunemente top) e abbinato a scarpe eleganti a tacco alto e a décolletée, ultimando talvolta la mise con un cappello.

C'è ben poco di più elegante che presentarsi in ufficio con un completo sartoriale composto da giacca e pantaloni o gonna.

Il tailleur più adatto al tuo fisico:

Bassine:
Se non è l'altezza il vostro punto di forza, optate per un completo con giacca cropped e pantaloni a vita alta. Questi ultimi vi slanceranno. Noi suggeriamo uno spezzato: giacca crema in tweed con profili di cristalli luminosi lungo l’abbottonatura e pantaloni neri a sigaretta a contrasto o in tinta magari di cotone. Ovviamente, per guadagnare qualche reale centimetro di altezza, i tacchi dovranno essere scelti necessariamente altissimi.

Alte:
Voi che siete delle stangone, non dovreste assolutamente rinunciare al must-have della primavera: i pantaloni cropped. A noi piace molto la nuance verde smeraldo con il blazer avvitato che supera i fianchi. E i pantaloni, lunghi alla caviglia, aprendosi sul fondo regalano una vestibilità lievemente flared. Perfette, per donne slanciate, anche abbinate ad un paio di stringate basse dal taglio androgino.

Curvy:
Se volete nascondere qualche chilo di troppo, preferite un tailleur con giacca lunga oltre i fianchi e pantaloni dritti, stretti o ampi, purché non siano troppo aderenti. Riguardo i colori, scegliete tinte scure che snelliscano. Via libera a blu, grigio e ovviamente il nero. Interessante anche il verde bosco. Noi suggeriamo il total black con pantaloni a sigaretta e blazer lungo con al fondo un peplum asimmetrico che non segni i fianchi. Indossatelo aperto!

Snelle:
Se il vostro è un fisico longilineo, scoprite le gambe e sfoggiate un colore brillante come la tinta mandarino. La giacca avvitata e strutturata sulle spalle vi donerà un po’ di volume, mentre la gonna, su cui estende uno spacco laterale, vi donerà quel tocco di sensualità che meritate. Abbinarla ad accessori total black ne esalterà il colore intenso.

I NOSTRI TAILLEUR


Tailleur
Photographer: Gianni Ingrosso

My social

Angelo De Lorenzo

WordPress manipulator, scalo vette con le keywords, analizzo i web surfers e sono affascinato dal deep sky.

Curo l'ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO), la web reputation e la redazione del blog per il sito modigroup.com.

My website: www.angelodelorenzo.it
My social
Condividi
Angelo De Lorenzo
Angelo De Lorenzo
Wordpress manipulator, scalo vette con le keywords, analizzo i web surfers e sono affascinato dal deep sky. Curo l'ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO), la web reputation e la redazione del blog per il sito modigroup.com. My website: www.angelodelorenzo.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *