Come si compone la camicia?

La camicia è un capo d'abbigliamento composto da elementi che, abbinati tra loro in diverse combinazioni, danno vita ad una varietà di scelte infinita. Gli elementi che distinguono maggiormente una camicia dall'altra sono: colletto, bottoni, polsini, tasche e asole.

La vestibilità

Le vestibilità vengono generalmente suddivise in tre grandi famigliei: Classic, Regular e Slim fit.

Classic Fit: sono camicie caratterizzate da una vestibilità comoda, destinate solitamente a chi predilige uno look semplice ed essenziale.
Regular Fit: sono camicie dalla forma comoda, un compromesso tra la più larga camicia classic e la più stretta camicia slim.
Slim Fit: sono camicie dalla vestibilità sfiancata, indicata per l'uomo avvezzo alla moda, che preferisce un capo aderente ma comunque agevole nei movimenti.

Il colletto

Solitamente questo è l'elemento più caratterizzante della camicia, ne determina stile e personalità.

collo italiano: è un colletto dall'apertura larga, con punte piuttosto chiuse, è una scelta classica e formale e consente di effettuare nodi di cravatta di dimensioni medie.
collo francese: è un collo dall'apertura parecchio larga, con punte tendenti verso l'esterno, dunque piuttosto aperte, è molto formale e generalmente può accogliere importanti nodi di cravatta.
button down: è un collo dove sono presenti, nelle sue punte, due asole in cui si inseriscono due bottoni cuciti sul tessuto sottostante. Comodo, informale e sportivo, è un collo che può essere portato aperto, senza la cravatta.

Il polsino

Il polsino della camicia è solitamente alto 7 cm e dovrebbe spuntare dalla manica della giacca di un centimetro circa. Una volta che lo si è abbottonato, il polsino non dovrebbe adagiarsi sulla base del pollice, in quanto denoterebbe una camicia dalla manica eccessivamente lunga o dal polsino troppo largo. Di norma i polsini possono essere normali o per gemelli.

La camicia per ogni occasione.

Scopriamo qualche dettaglio su ciascun tipo di camicia con una breve descrizione.

Camicie formali: una scelta di prestigio è rappresentata dalla camicia per eccellenza, quella di colore bianco. Grazie al suo colore neutrale, si adatta perfettamente a qualunque vestito e cravatta. A questo genere appartengono anche le camicie a righe in un solo colore sempre su base bianca, le camicie dal tessuto cosiddetto Oxford, e per finire la nota camicia modello Button Down.

Camicie informali: tra le camicie di questo genere si inseriscono quelle a maniche corte per il tempo libero nel periodo estivo e quelle scozzesi (a quadri).

Camicie da cerimonia: si suddividono a loro volta in camicie da frac (collo alto e inamidato) o da smoking (collo rigido e punte ripiegate in avanti, solitamente impreziosite da polsini con gemelli e bottoni-gioiello), vengono comunemente indossate spesso papillon neri. Il colore più diffuso è il bianco o il grigio perla.

Camicie da lavoro: questo genere di camicie viene impiegata nei lavori più disparati. Le camicie da lavoro sono spesso caratterizzate dal logo dell'impresa di cui il lavoratore fa parte, generalmente posto nella parte sinistra del petto.

Camicie sportive: in comune con le camicie da lavoro, le camicie sportive sono tipiche di alcuni sport, fungendo da divise a tutti gli effetti. Spesso vengono realizzate in maglia, per motivi di comodità oltre che di praticità.

Camicie etniche: sono un modello tipico dei paesi tropicali, le camicie di questo genere sono delle lunghe bluse di lino o cotone molto leggero, durante il periodo meno caldo sostituiscono quasi completamente l'utilizzo della giacca.

Camicie militari: le camicie militari sono caratterizzate dal loro colore verde di differenti tonalità, dal materiale (cotone) e dalla caratteristica disposizione di taschine portaoggetti e spalline.

My social

Angelo De Lorenzo

WordPress manipulator, scalo vette con le keywords, analizzo i web surfers e sono affascinato dal deep sky.

Curo l'ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO), la web reputation e la redazione del blog per il sito modigroup.com.

My website: www.angelodelorenzo.it
My social
Condividi
Angelo De Lorenzo
Angelo De Lorenzo
Wordpress manipulator, scalo vette con le keywords, analizzo i web surfers e sono affascinato dal deep sky. Curo l'ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO), la web reputation e la redazione del blog per il sito modigroup.com. My website: www.angelodelorenzo.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *